Comprendere la shell Linux e i suggerimenti per il linguaggio di scripting della shell di base

instagram story viewer

L'immagine parla più delle parole e l'immagine qui sotto dice tutto sul funzionamento di Linux.

Capire Linux Shell
Capire Linux Shell

Leggi anche

  1. 5 script di shell per imparare la programmazione della shell - Parte II
  2. Navigando nel mondo di Linux BASH Scripting – Parte III

Capire Linux Shell

  1. Conchiglia: Un interprete della riga di comando che collega un utente a Sistema operativo e permette di eseguire i comandi o creando script di testo.
  2. Processi: Qualsiasi attività eseguita da un utente nel sistema è chiamata processo. Un processo è poco più complesso di un semplice compito.
  3. File: Risiede sul disco rigido (disco fisso) e contiene dati di proprietà di a utente.
  4. X-windows alias windows: Una modalità di Linux in cui screen (tenere sotto controllo) può essere diviso in piccoli "parti" chiamata finestre, che consentono a utente per fare più cose contemporaneamente e/o passare da un'attività all'altra facilmente e visualizzare la grafica in modo piacevole.
  5. Terminale di testo: Un monitor che ha solo la capacità di visualizzare elementi di testo, nessuna grafica o una visualizzazione grafica di base.
  6. Sessione: Tempo tra registrazionesopra e disconnettersi del sistema.

Tipi di shell su una distribuzione Linux standard

Guscio Bourne: La Bourne shell era una delle principali shell utilizzate nelle prime versioni e divenne uno standard de facto. Scritto da Stephen Bourne in Bell Labs. Ogni sistema simile a Unix ha almeno una shell compatibile con la shell Bourne. Il nome del programma della shell Bourne è "SH” e di solito si trova nella gerarchia del file system in /bin/sh.

C shell: Il C shell è stato sviluppato da Bill Joy per il Berkeley Software Distribution. La sua sintassi è modellata sul C linguaggio di programmazione. Viene utilizzato principalmente per l'utilizzo del terminale interattivo, ma meno frequentemente per lo scripting e il controllo del sistema operativo. C shell ha molti comandi interattivi.

Inizio del divertimento! (Linux Shell)

Esistono migliaia di comandi per l'utente della riga di comando, che ne dici di ricordarli tutti? Hmmm! Semplicemente non puoi. Il vero potere del computer è quello di facilitare il tuo lavoro, devi automatizzare il processo e quindi hai bisogno di script.

Gli script sono raccolte di comandi, archiviati in un file. La shell può leggere questo file e agire sui comandi come se fossero stati digitati sulla tastiera. La shell fornisce anche una serie di utili funzioni di programmazione per rendere gli script davvero potenti.

Nozioni di base sulla programmazione della shell

  1. Per ottenere una shell Linux, è necessario avviare un terminale.
  2. Per vedere che guscio hai, esegui: echo $SHELL.
  3. In Linux, il simbolo del dollaro ($) sta per una variabile di shell.
  4. Il 'eco' il comando restituisce semplicemente tutto ciò che digiti.
  5. L'istruzione della pipeline (|) viene in soccorso, quando si concatenano più comandi.
  6. I comandi di Linux hanno la loro sintassi, Linux non ti perdonerà, qualunque siano gli errori. Se sbagli un comando, non boccherai o danneggerai nulla, ma non funzionerà.
  7. #!/bin/sh – Si chiama shebang. È scritto nella parte superiore di uno script di shell e passa l'istruzione al programma /bin/sh.

Informazioni sullo script della shell

Lo script di shell è solo un semplice file di testo con ".SH” estensione, avendo i permessi eseguibili.

Processo di scrittura ed esecuzione di uno script

  1. Terminale aperto.
  2. Passare al punto in cui si desidera creare lo script utilizzando "cd' comando.
  3. Cd (invio) [Questo porterà il prompt a La tua home directory].
  4. tocco ciao.sh (Qui abbiamo chiamato lo script come Ciao, ricorda il '.SH'la proroga è obbligatoria).
  5. vi ciao.sh (nano ciao.sh) [Puoi usare il tuo editor preferito, per modificare lo script].
  6. chmod 744 ciao.sh (rendendo eseguibile lo script).
  7. sh ciao.sh o ./ciao.sh (eseguendo lo script)
Scrivi la tua prima sceneggiatura
#!/bin/bash. # Il mio primo script echo "Hello World!"

Salva le righe precedenti su un file di testo, rendilo eseguibile ed eseguilo, come descritto sopra.

Uscita campione

Ciao mondo!

Nel codice sopra.

#!/bin/bash (è lo shebang.) # Il mio primo script (è un commento, tutto ciò che segue '#' è un commento) echo "Ciao mondo!" (è la parte principale di questo script)
Scrivi la tua seconda sceneggiatura

OK ora di passare allo script successivo. Questo script ti dirà, il tuo "nome utente” ed elenca la corsa processi.

#! /bin/bash. echo "Ciao $UTENTE" echo "Ehi, sono" $USER "e ti parlerò dei processi attuali" echo "Elenco processi in esecuzione" ps

Crea un file con i codici sopra, salvalo come vuoi, ma con estensione ".SH“, rendilo eseguibile ed eseguilo, dal tuo terminale.

Uscita campione

Ciao tecmint. Ehi, sono tecmint e ti parlerò dei processi attuali. Processi in esecuzione Elenco PID TTY TIME CMD 1111 pts/0 00:00:00 bash 1287 pts/0 00:00:00 sh 1288 pts/0 00:00:00 ps

È stato fantastico?? Scrivere uno script è semplice come farsi un'idea e scrivere comandi in pipeline. Ci sono anche alcune restrizioni. Gli script di shell sono eccellenti per le operazioni concise del filesystem e per lo scripting della combinazione di funzionalità esistenti nei filtri e negli strumenti della riga di comando tramite pipe.

Quando le tue esigenze sono maggiori, sia in funzionalità, robustezza, prestazione, efficienza ecc, quindi puoi passare a una lingua più completa.

Se già lo sai C/Perla/Pitone linguaggio di programmazione o qualsiasi altro linguaggio di programmazione, imparare il linguaggio di scripting non sarà molto difficile.

Scrivi la tua terza sceneggiatura

Passando a, scrivi il nostro terzo e ultimo script per questo articolo. Questo script agisce come uno script interattivo. Perché non esegui tu stesso questo script semplice ma interattivo e dicci come ti sei sentito.

#! /bin/bash. echo "Ehi come ti chiami?"; leggi un; echo "benvenuto signor/signora. $a, vuoi dirci il tuo cognome"; leggi b; echo "Grazie Sig./Sig.ra. $a $b per averci detto il tuo nome"; eco "*******************" echo "Sig./Sig.ra $b, è ora di dirti addio"

Uscita campione

Ehi, qual è il tuo nome? Avishek. benvenuto Sig./Sig.ra Avishek, vorresti dirci il tuo cognome. Kumar. Grazie Sig./Sig.ra Avishek Kumar per averci detto il tuo nome. ****************************************************** Signor signora. Kumar, è ora di dirti addio

Bene, questa non è una fine. Abbiamo cercato di darti un assaggio di scripting. Nel nostro futuro articolo elaboreremo questo argomento del linguaggio di scripting, piuttosto un argomento del linguaggio di scripting senza fine, per essere più perfetti. Il tuo pensieri preziosi nei commenti è molto apprezzato, Piacere e condividere noi e aiutaci a diffonderci. Fino ad allora rilassati, rimani connesso, resta sintonizzato.

Leggi anche: 5 script di shell per imparare la programmazione della shell - Parte II

Teachs.ru