Come installare Wine 5.0 su CentOS, RHEL e Fedora

instagram story viewer

Vino è un'applicazione open source e gratuita per Linux che consente agli utenti di eseguire qualsiasi applicazione basata su Windows su Unix/Linux come il sistema operativo. Il team di Wine continua a rilasciare le sue versioni ogni due settimane.

Infine, il team di Wine ha annunciato con orgoglio il rilascio stabile di 5.0.2 e reso disponibile per il download nei pacchetti sorgente e binario per varie distribuzioni come Linux, finestre e Mac.

Questa versione descrive un anno di sforzi di sviluppo e oltre 7.400 modifiche individuali. Include un gran numero di miglioramenti registrati nelle note di rilascio di seguito. I principali punti salienti sono:

  • Moduli integrati in formato PE.
  • Supporto multi-monitor.
  • Reimplementazione di XAudio2.
  • Supporto per Vulkan 1.1.
  • Varie correzioni di bug.

Per un riepilogo completo delle principali modifiche, vedere le note di rilascio di Vino 5.0 in https://www.winehq.org/announce/5.0.2

Articolo correlato: Come installare Wine in Debian, Ubuntu e Linux Mint

In questo articolo, ti guideremo sul modo più semplice per installare l'ultima versione di Vino 5.0.2 versione in RHEL e CentOS utilizzando il codice sorgente (difficile e adatto solo agli esperti) e via Fedora Linux utilizzando il repository wine ufficiale (facile e consigliato per i nuovi utenti).

Su questa pagina

  • Installa Wine dal codice sorgente su CentOS e RHEL
  • Installa Wine su Fedora Linux usando Wine Repository
  • Come utilizzare Wine in CentOS, RHEL e Fedora

Installazione di Wine utilizzando il codice sorgente in CentOS e RHEL

Passaggio 1: installazione dei pacchetti di dipendenza

Dobbiamo installare 'Strumenti di sviluppo‘ con alcuni strumenti di sviluppo di base come GCC, flettere, bisonte, debugger, eccetera. questo software è necessario per compilare e creare nuovi pacchetti, installarli usando comando YUM.

# yum -y groupinstall 'Strumenti di sviluppo' # yum install gcc libX11-devel freetype-devel zlib-devel libxcb-devel libxslt-devel libgcrypt-devel libxml2-devel gnutls-devel libpng-devel libjpeg-turbo-devel libtiff-devel dbus-devel fontconfig-devel.
Nota: Su CentOS/RHEL 8 versioni, yum gestore di pacchetti non più in uso, dovresti usare comando dnf.
# dnf -y groupinstall 'Strumenti di sviluppo' # dnf -y install gcc libX11-devel freetype-devel zlib-devel libxcb-devel libxslt-devel libgcrypt-devel libxml2-devel gnutls-devel libpng-devel libjpeg-turbo-devel libtiff-devel dbus-devel fontconfig-devel

Passaggio 2: download del codice sorgente del vino

Scarica il file sorgente usando comando wget sotto /tmp directory come di consueto Utente.

$cd /tmp. $ wget https://dl.winehq.org/wine/source/5.0/wine-5.0.2.tar.xz

Passaggio 3: estrazione del codice sorgente del vino

Una volta scaricato il file sotto /tmp directory, usa il sotto comando tar per estrarlo.

$ tar -xvf wine-5.0.2.tar.xz -C /tmp/

Passaggio 4: compilazione di Wine dai sorgenti in CentOS e RHEL

Si consiglia di compilare e costruire un vino installatore come un normale Utente. Esegui i seguenti comandi come un normale utente.

Nota: Il programma di installazione potrebbe richiedere fino a 20-30 minuti e nel mezzo ti chiederà di entrare la radice parola d'ordine.

 Su sistemi a 64 bit $ cd vino-5.0.2/ $ ./configure --enable-win64. $ fare. # make install [Esegui comeradice Utente]  Su sistemi a 32 bit $ cd vino-5.0.2/ $ ./configura. $ fare. # make install [Esegui comeradice Utente]

Installa Wine su Fedora Linux usando Wine Repository

Se stai utilizzando l'ultima versione di Fedora Linux, puoi installare Wine usando il repository ufficiale di Wine come mostrato.

 Su Fedora 32 
# dnf config-manager --add-repo https://dl.winehq.org/wine-builds/fedora/32/winehq.repo. # dnf install winehq-stable  Su Fedora 31 
# dnf config-manager --add-repo https://dl.winehq.org/wine-builds/fedora/31/winehq.repo. # dnf install winehq-stable. 

Come usare Wine per eseguire app e giochi di Windows

Una volta completata l'installazione, eseguire il "winecfg"strumento di configurazione da GNOMO desktop per vedere la configurazione supportata. Se non disponi di alcun desktop, puoi installarlo utilizzando il comando seguente come utente root.

# workstation di installazione di gruppo dnf [Su CentOS/RHEL 8] # yum yum groupinstall "GNOME Desktop" [Su CentOS/RHEL 7]

una volta che Sistema X Window installato, esegui il comando come un normale utente per vedere la configurazione di wine.

$ winecfg 
Configurazione di Winecfg
Configurazione di Winecfg

Per eseguire il Vino, è necessario specificare il percorso completo del programma eseguibile o il nome del programma come mostrato nell'esempio seguente.

Su sistemi a 32 bit $ taccuino del vino. $ wine c:\\windows\\notepad.exe. 
Su sistemi a 64 bit Blocco note $ wine64. $ wine64 c:\\windows\\notepad.exe. 
Wine esegue programmi Windows su Linux
Wine esegue programmi Windows su Linux

Wine non è perfetto, perché durante l'utilizzo di wine vediamo molti programmi che si bloccano. Penso che il team del vino risolverà presto tutti i bug nella loro prossima versione e nel frattempo condividi i tuoi commenti utilizzando il nostro modulo sottostante.

Teachs.ru