Come creare il proprio server IM/Chat usando "Openfire" in Linux

Con l'invenzione di Internet, il modo di comunicare ha rivoluzionato, molto tempo fa. E-mail ha sostituito la posta tradizionale. L'e-mail è stata veloce, ma c'erano alcuni colli di bottiglia. Non si saprebbe se la persona dall'altra parte è online o meno, quindi l'e-mail era un modo di comunicazione veloce rispetto alla posta ma i suoi vincoli hanno lasciato il posto a Messaggistica istantanea (SONO).

Messaggistica istantanea Piace America in linea (AOL) e CompuServe diventa famoso molto prima che Internet diventi famoso. Tutti abbiamo usato e stiamo ancora usando SONO nella nostra quotidianità. In particolare, tra le giovani generazioni, SONO è molto famoso come WhatsApp o Telegramma. Che ne dici di impostare il nostro? server di chat? Facciamolo con un'applicazione open source e multipiattaforma chiamata fuoco aperto.

Cos'è Openfire?

fuoco aperto è un Messaggistica istantanea e Gruppo server di chat, scritto in Giava che usa XMPP (Protocollo estensibile di messaggistica e presenza) server. Rapporti di Wikipedia, Openfire era precedentemente chiamato "Wildfire' e 'Jive Messenger‘. Il software applicativo è sviluppato da Software Jive e una comunità chiamata "IgniteRealtime.org', ed è concesso in licenza sotto Apache Licenza.

Caratteristiche del fuoco aperto

  • Controllo amministratore basato sul Web
  • Supporto SSL/TLS
  • Connettività LDAP
  • Di facile utilizzo
  • Piattaforma indipendente
Ambiente di test
  • OSUbuntu 20.04 e CentOS 8
  • Server OpenFireFuoco aperto 4.5.3 [Server]
  • Cliente IMSpark2.9.2 [Cliente]

Installazione di Openfire in Linux

fuoco aperto, come detto sopra è un'applicazione multipiattaforma, disponibile per tutte le piattaforme conosciute – finestre, Mac e Linux. Puoi scaricare un pacchetto pertinente al tuo OS e architettura dal collegamento fornito di seguito:

  1. http://www.igniterealtime.org/downloads/index.jsp

Puoi anche usare quanto segue comando wget per scaricare il pacchetto e installarlo utilizzando dpkg o giri/min comando come mostrato di seguito.

Installa OpenFire su Debian/Ubuntu/Linux Mint

$ wget http://download.igniterealtime.org/openfire/openfire_4.5.3_all.deb. $ sudo dpkg -i openfire_4.5.3_all.deb
Uscita campione
Selezione del pacchetto precedentemente deselezionato openfire. (Lettura banca dati... 539398 file e directory attualmente installati.) Preparazione alla decompressione openfire_4.5.3_all.deb... Disimballaggio del fuoco aperto (4.5.3)... Preparare il fuoco aperto (4.5.3)... Trigger di elaborazione per systemd (245.4-4ubuntu3.2)... Elaborazione trigger per ureadahead (0.100.0-21)... ureadahead verrà riprofilato al prossimo riavvio.

Su RHEL/CentOS/Fedora

# wget http://download.igniterealtime.org/openfire/openfire-4.5.3-1.i686.rpm. # rpm -ivh openfire-4.5.3-1.i686.rpm
Uscita campione
Preparazione... ########################################### [100%] 1:openfire ########################################### [100%]

Dopo una corretta installazione, Fermare e Cominciare il servizio Fuoco Aperto.

$ sudo systemctl stop openfire. $ sudo systemctl avvia openfire. 

Ora punta il browser su "http://localhost: 9090" o "http://your-ip-address: 9090" e segui questi semplici passaggi per installare Openfire sul tuo computer.

1. Seleziona la lingua preferita (ho scelto inglese).

Lingua di installazione di Openfire
Lingua di installazione di Openfire

2. Selezionare Nome del dominio, Porta di amministrazione, e Porta di amministrazione sicura. In genere, non è necessario modificare questi dati finché non è necessaria una porta personalizzata.

Impostazioni del server Openfire
Impostazioni del server Openfire

3. Hai la possibilità di impostare un database esterno così come o può utilizzare un database incorporato. Il database incorporato non richiede la configurazione del database esterno, quindi è facile da configurare e impostare, ma non offre lo stesso livello di prestazioni di un database esterno.

Impostazioni del database Openfire
Impostazioni del database Openfire

4. Quindi, è necessario impostare un impostazione del profilo.

Impostazioni profilo Openfire
Impostazioni profilo Openfire

5. L'ultimo passaggio consiste nell'impostare il password dell'amministratore e indirizzo email. Nota, che la password corrente è 'amministratore‘, nella nuova installazione.

Account amministratore Openfire
Account amministratore Openfire

6. Se la configurazione è andata a buon fine, viene visualizzato un messaggio di conferma.

Configurazione Openfire completata
Configurazione Openfire completata

7. Accedere fuoco aperto Amministratore che utilizza il nome utente "amministratore" e parola d'ordine, quello che abbiamo impostato sopra.

Accesso amministratore Openfire
Accesso amministratore Openfire
Informazioni sul server Openfire
Informazioni sul server Openfire

8. Prossimo, crea un nuovo utente sotto Utenti/Gruppi.

Crea nuovo utente in Openfire
Crea nuovo utente in Openfire

Il server è configurato correttamente, puoi aggiungi utenti, gruppi, contatti, plugin, eccetera. Poiché l'applicazione è X basato ed è molto utile, è a pochi clic di distanza. E ora dobbiamo scaricare l'applicazione client 'Scintilla', per la comunicazione dell'utente.

Installazione del client Spark

Scarica e installa multipiattaforma Cliente Spark per il tuo sistema utilizzando il link sottostante.

  1. http://www.igniterealtime.org/downloads/index.jsp

Una volta installato il client Spark, apri l'applicazione e inserisci il nome utente, parola d'ordine, e indirizzo IP del server Openfire.

Installa Spark IM Client
Spark IM Client

Una volta effettuato l'accesso puoi chattare con gli utenti che sono online.

Cliente Spark
Finestra di chat client Spark

È tutto per ora. Rimani connesso a Tecmint. Non dimenticare di dirci quanto ti è piaciuto l'articolo nella nostra sezione commenti.

Teachs.ru