Installazioni di Ubuntu rese il 10% più veloci utilizzando lo strumento creato da Facebook

instagram story viewer
qualcuno che usa un laptop
Fai le cose più velocemente

Se desideri installare Ubuntu un po' più velocemente, aiutalo a portata di mano grazie a un'ingegnosa tecnologia open source sviluppato da Facebook.

Usando Zstandard (zstd), un "algoritmo di compressione dei dati senza perdita di dati" sviluppato da Facebook, Gli sviluppatori di Ubuntu sono stati in grado di velocizza le installazioni di Ubuntu del 10%.

Sebbene Zstd sia progettato principalmente per l'uso in "scenari di compressione in tempo reale", è in grado di decomprimere i pacchetti durante un'installazione di Ubuntu più velocemente degli attuali strumenti di compressione Xz e Gzip.

E in base ai loro test con Ubuntu 18.04 LTS Zstd funziona senza alcun aumento significativo della memoria dell'utilizzo della CPU.

Una decompressione più rapida dei pacchetti significa tempi di installazione complessivi più rapidi.

Ma quanto più veloce?

Nei test che utilizzano Zstd su Ubuntu 18.04 alla sua impostazione di decompressione più alta velocità di installazione migliorata del 10%.

Lo "svantaggio" è l'aumento delle dimensioni del pacchetto che è stato gonfiato del 6% nei test con Zstd.

Le grandi dimensioni di installazione potrebbero essere un problema in cui la larghezza di banda è più preziosa del tempo di installazione. L'installazione di aggiornamenti con zstd su una connessione Internet scadente potrebbe, in teoria, finire per essere Più lentamente complessivamente.

Anche così è ancora presto. Il kernel Linux ha ottenuto il supporto per zstd solo in versione 4.14, in cui la tecnologia viene utilizzata come metodo di compressione perbtrfs e squashfs file system.

Potrebbe essere predefinito in Ubuntu 18.10

Viene fatta un'eccezione al blocco delle funzionalità per includere (si spera) la compressione zstd in Ubuntu 18.04 LTS, con gli sviluppatori di Ubuntu che sperano di abilitare la funzione per impostazione predefinita in tempo per Ubuntu 18.10, prevista per ottobre.

E mentre gli sviluppatori Canonical hanno aggiunto supporto per zstd compressione agli strumenti di packaging dpkg e apt utilizzati in Ubuntu, non è ancora incluso.

Tuttavia, questo è uno sviluppo promettente per gli appassionati di installazione impazienti!

Tutto Ubuntu, tutti i giorni. Dal 2009.

Teachs.ru