I 10 comandi Nginx più utilizzati che ogni utente Linux deve conoscere

Nginx (pronunciato Engine x) è un protocollo HTTP e popolare gratuito, open source, ad alte prestazioni, scalabile, affidabile, completo e server proxy inverso, un server proxy di posta e un server proxy TCP/UDP generico.

Nginx è ben noto per la sua configurazione semplice e il basso consumo di risorse grazie alla sua alte prestazioni, viene utilizzato per alimentare diversi siti Web ad alto traffico, come ad esempio GitHub, SoundCloud, Dropbox, Netflix, WordPress e molti altri.

Leggi anche: 3 utili trucchi che ogni utente Linux deve conoscere

In questa guida spiegheremo alcuni dei comandi di gestione dei servizi Nginx più comunemente usati che, come sviluppatore o amministratore di sistema, dovresti tenere a portata di mano. Mostreremo i comandi per entrambi Systemd e SysVinit.

Tutti questi seguenti elenchi di Nginx i comandi più diffusi devono essere eseguiti come a radice o sudo utente e dovrebbe funzionare su qualsiasi distribuzione Linux moderna come CentOS, RHEL, Debian, Ubuntu e Fedora.

Installa il server Nginx

Installare Nginx server web, usa il tuo gestore di pacchetti di distribuzione predefinito come mostrato.

$ sudo yum install epel-release && yum install nginx [Su CentOS/RHEL] $ sudo dnf install nginx [Su Debian/Ubuntu] $ sudo apt install nginx [Su Fedora]

Controlla la versione di Nginx

Per verificare la versione di Server web Nginx installato sul tuo sistema Linux, esegui il seguente comando.

$ nginx -v versione nginx: nginx/1.12.2

Il comando sopra mostra semplicemente il numero di versione. Se vuoi visualizzare la versione e configurare le opzioni, usa il -V bandiera come mostrato.

$ nginx -V. 

Mostra Nginx, compilatore e parametri di configurazione

versione nginx: nginx/1.12.2. compilato da gcc 4.8.5 20150623 (Red Hat 4.8.5-16) (GCC) compilato con OpenSSL 1.0.2k-fips 26 gennaio 2017. Supporto TLS SNI abilitato. configurare gli argomenti: --prefix=/usr/share/nginx --sbin-path=/usr/sbin/nginx --modules-path=/usr/lib64/nginx/modules --conf-path=/etc/nginx/ nginx.conf --error-log-path=/var/log/nginx/error.log --http-log-path=/var/log/nginx/access.log --http-client-body-temp-path=/var /lib/nginx/tmp/client_body --http-proxy-temp-path=/var/lib/nginx/tmp/proxy --http-fastcgi-temp-path=/var/lib/nginx/tmp/fastcgi --http-uwsgi-temp-path= /var/lib/nginx/tmp/uwsgi --http-scgi-temp-path=/var/lib/nginx/tmp/scgi --pid-path=/run/nginx.pid --lock-path=/run/lock/subsys/nginx --user= nginx --group=nginx --with-file-aio --with-ipv6 --con-modulo_di_richiesta_di_autenticazione --con-modulo_http_ssl --con-modulo_http_v2 --con-modulo_http_realip --con-modulo_di_aggiunta_http --con-modulo_http_xslt=dinamico --con-http_image_filter_module=dinamico --con-http_geoip_module=dinamico --con-http_sub_module --con-http_dav_module --con-http_flv_module --con-http_mp4_module --with-http_gunzip_module --with-http_gzip_module_static --with-http_random_index_module --con-http_secure_link_module --with-http_degradation_module --with-http_slice_module --with-http_stub_status_module --with-http_perl_module=dynamic --with-mail=dynamic --with-mail_ssl_module --with-pcre --with-pcre-jit --with-stream=dynamic --with-stream_ssl_module --with-google_perftools_module --with-debug --with-cc-opt='-O2 -g -pipe -Wall -Wp,-D_FORTIFY_SOURCE=2 -fExceptions -fstack-protector-strong --param=ssp-buffer- dimensione = 4 -grecord-gcc-switches -specs=/usr/lib/rpm/redhat/redhat-hardened-cc1 -m64 -mtune=generic' --with-ld-opt='-Wl,-z, relro -specs=/ usr/lib/rpm/redhat/redhat-hardened-ld -Wl,-E'

Controlla la sintassi di configurazione di Nginx

Prima di iniziare effettivamente il Nginx service, puoi verificare se la sua sintassi di configurazione è corretta. Ciò è particolarmente utile se hai apportato modifiche o aggiunto una nuova configurazione alla struttura di configurazione esistente.

Per testare il Nginx configurazione, eseguire il comando seguente.

$ sudo nginx -t nginx: la sintassi del file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf è ok. nginx: il test del file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf è riuscito

Puoi testare il Nginx configurazione, scaricalo ed esci usando il -T bandiera come mostrato.

$ sudo nginx -T. 

Mostra le impostazioni di configurazione di Nginx

nginx: la sintassi del file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf è ok. nginx: il test del file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf ha esito positivo. # file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf: # Per maggiori informazioni sulla configurazione, vedere: # * Documentazione ufficiale in inglese: http://nginx.org/en/docs/ # * Documentazione russa ufficiale: http://nginx.org/ru/docs/ utente nginx; worker_processes automatico; error_log /var/log/nginx/error.log; pid /run/nginx.pid; # Carica moduli dinamici. Vedere /usr/share/nginx/README.dynamic. includi /usr/share/nginx/modules/*.conf; eventi { worker_connections 1024; } http { log_format main '$remote_addr - $remote_user [$time_local] "$request" ' '$status $body_bytes_sent "$http_referer" ' '"$http_user_agent" "$http_x_forwarded_for"'; access_log /var/log/nginx/access.log main; inviare file su; tcp_nopush attivato; tcp_nodelay attivato; keepalive_timeout 65; type_hash_max_size 2048; includi /etc/nginx/mime.types; default_type application/octet-stream; # Carica i file di configurazione modulare dalla directory /etc/nginx/conf.d. # Vedere http://nginx.org/en/docs/ngx_core_module.html#include # per maggiori informazioni. include /etc/nginx/conf.d/*.conf; server { ascolta 80 default_server; ascolta [::]:80 default_server; nome del server _; root /usr/share/nginx/html; # Carica i file di configurazione per il blocco server predefinito. include /etc/nginx/default.d/*.conf; posizione / { } error_page 404 /404.html; posizione = /40x.html { } error_page 500 502 503 504 /50x.html; posizione = /50x.html { } }...

Avvia il servizio Nginx

Per iniziare il Nginx service, eseguire il seguente comando. Nota che questo processo potrebbe non riuscire se la sintassi di configurazione non lo è ok.

$ sudo systemctl start nginx #systemd. O. $ sudo service nginx start #sysvinit. 

Abilita il servizio Nginx

Il comando precedente avvia il servizio solo nel frattempo, per abilitarlo all'avvio automatico all'avvio, eseguire il comando seguente.

$ sudo systemctl abilita nginx #systemd. O. $ sudo service nginx enable #sysv init. 

Riavvia il servizio Nginx

Per riavviare il Nginx servizio, un'azione che interromperà e quindi avvierà il servizio.

$ sudo systemctl riavvia nginx #systemd. O. $ sudo service nginx restart #sysv init. 

Visualizza lo stato del servizio Nginx

Puoi controllare il Nginx lo stato del servizio come segue. Questo comando mostra le informazioni sullo stato di runtime sul servizio.

$ sudo systemctl status nginx #systemd. O. $ sudo service nginx status #sysvinit. 

Mostra informazioni sullo stato di Nginx

Collegamento simbolico creato da /etc/systemd/system/multi-user.target.wants/nginx.service a /usr/lib/systemd/system/nginx.service. [[e-mail protetta] ~]# stato systemctl nginx. ● nginx.service - Il server HTTP e reverse proxy nginx Caricato: caricato (/usr/lib/systemd/system/nginx.service; abilitato; preimpostato fornitore: disabilitato) Attivo: attivo (in esecuzione) da Mar 2019-03-05 05:27:15 EST; 2min 59s fa PID principale: 31515 (nginx) Gruppo C: /system.slice/nginx.service ├─31515 nginx: processo master /usr/sbin/nginx └─31516 nginx: processo lavoratore Mar 05 05:27:15 tecmint.com systemd[1]: avvio di nginx HTTP e proxy inverso server... Mar 05 05:27:15 tecmint.com nginx[31509]: nginx: la sintassi del file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf è ok. Mar 05 05:27:15 tecmint.com nginx[31509]: nginx: il test del file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf è riuscito. Mar 05 05:27:15 tecmint.com systemd[1]: impossibile leggere il PID dal file /run/nginx.pid: argomento non valido. Mar 05 05:27:15 tecmint.com systemd[1]: avviato nginx HTTP e server proxy inverso. 

Ricarica il servizio Nginx

Dire Nginx per ricaricare la sua configurazione, utilizzare il seguente comando.

$ sudo systemctl ricarica nginx #systemd. O. $ sudo service nginx reload #sysvinit. 

Arresta il servizio Nginx

Se vuoi fermare il Nginx service per una ragione o per l'altra, usa il seguente comando.

$ sudo systemctl stop nginx #systemd. O. $ sudo service nginx stop #sysvinit. 

Mostra l'aiuto del comando Nginx

Per ottenere una guida di facile consultazione di tutti Nginx comandi e opzioni, utilizzare il seguente comando.

$ systemctl -h nginx. 

Nginx Help Comandi e opzioni

systemctl [OPZIONI...] {COMANDO}... Interroga o invia comandi di controllo al gestore di systemd. -h --help Mostra questo aiuto --version Mostra la versione del pacchetto --system Connetti al gestore di sistema -H --host=[[e-mail protetta]]HOST Opera su host remoto -M --machine=CONTAINER Opera su container locale -t --type=TYPE Elenca unità di un tipo particolare --state=STATE Elenca unità con particolare stato LOAD o SUB o ACTIVE -p --property=NAME Mostra solo le proprietà con questo nome -a --all Mostra tutte le unità/proprietà caricate, incluso dead/empty quelli. Per elencare tutte le unità installate sul sistema, utilizzare invece il comando 'list-unit-files'. -l --full Non ellisse i nomi delle unità sull'output -r --recursive Mostra l'elenco delle unità dei contenitori host e locali --reverse Mostra le dipendenze inverse con "list-dependencies" --job-mode=MODE Specifica come gestire i lavori già in coda, quando si mette in coda un nuovo lavoro --show-types Quando si mostrano i socket, mostra esplicitamente il loro tipo -i --ignora-inibitori... 

Potresti anche leggere questi seguenti articoli relativi a Nginx.

  1. La guida definitiva per proteggere, rafforzare e migliorare le prestazioni del server Web Nginx
  2. Amplify – Monitoraggio NGINX reso facile
  3. ngxtop – Monitora i file di registro Nginx in tempo reale in Linux
  4. Come installare Nginx con host virtuali e certificato SSL
  5. Come nascondere la versione del server Nginx in Linux

È tutto per ora! In questa guida, abbiamo spiegato alcuni dei più comunemente usati Nginx comandi di gestione dei servizi che dovresti conoscere, inclusi l'avvio, l'abilitazione, il riavvio e l'arresto di Nginx. Se hai aggiunte o domande da porre, usa il modulo di feedback qui sotto.

Teachs.ru