Shotwell Image Manager 0.3.0 recensito

instagram story viewer

Il discorso ufficiale descrive Shotwell come un "organizzatore di foto open source" per il desktop GNOME. Tuttavia, è un po' di più. Non molto, ma poco.

Organizzazione fotografica
L'organizzazione in Shotwell assume due forme: le foto che contengono dati EXIF ​​e come tali sono disposte per data di acquisizione - chiamate "Eventi" in Shotwell, o semplicemente foto generali organizzate da Magia nome.

Questo approccio non è una novità e in realtà è quasi troppo elementare per soddisfare le esigenze di chiunque disponga di un'apprezzabile collezione di foto. Se supportasse i tag o ti permettesse di aggiungere manualmente timestamp alle foto mancanti, sarebbe più utile.

Le foto vengono importate automaticamente dalla fotocamera digitale sotto il desktop GNOME.

screenshot_010

Visualizzazione
Nella griglia principale puoi ingrandire e ridurre le miniature delle foto utilizzando il dispositivo di scorrimento in basso. Ad ogni "Evento" viene assegnata un'immagine di copertina, anche se questa può essere impostata manualmente.

Fare clic su una foto in questa modalità offre alcune semplici opzioni: –
asd
Mi piace l'inclusione di Mirror e avere queste opzioni a portata di clic con il pulsante destro del mouse nella modalità miniatura rende la regolazione delle foto sbagliate un processo molto rapido.

La modifica
Uno dei principali punti di forza di Shotwell sono i semplici, ma efficienti, strumenti di modifica delle immagini.

screenshot_011

Questi strumenti di modifica non distruttivi includono: –

  • riduzione occhi rossi
  • regolare esposizione, saturazione, tinta, temperatura e ombra
  • ritaglio (con dimensioni di formattazione automatica)
  • rotazione
  • "miglioramento automatico" con un clic
screenshot_006Dimensioni del formato di ritaglio

Per quanto riguarda lo strumento di modifica, Shotwell è semplicemente "ok". Gli strumenti forniti sono funzionali, fanno quello che dicono e in tutta onestà sono più che sufficienti per l'uso della nonna.

Non mi piace il modo in cui vengono visualizzati "al palato fluttuante" - specialmente quando c'è un ampio pezzo di cromo a sinistra in cui potrebbero facilmente sedersi.

Ecco un confronto di due foto: una originale e l'altra "auto-potenziata" utilizzando lo strumento con un clic di Shotwell.

Altre caratteristiche
Shotwell offre una funzionalità di presentazione che non è peggiore, né migliore, di quella di qualsiasi altro visualizzatore o organizzatore di immagini. Tuttavia, puoi specificare il tempo tra la transizione o manualmente "successivo/precedente" per comprimere.

Puoi esportare le foto specificando le dimensioni e la qualità di compressione.

Funzioni future
Questa versione di Shotwell è una versione molto anticipata e non è così ricca di funzionalità come dovrebbero essere le versioni future. Cosa c'è da aspettarsi?

  • Esporta su Facebook e Flickr
  • Funzione di presentazione per supportare musica e transizioni personalizzabili

Sembrano inclusioni potenzialmente distintive, anche se si potrebbe sperare che altri servizi oltre a Facebook/Flickr possano/sarebbero inclusi nel lungo periodo. (Tosse-picasa-tosse-web)

La presentazione "personale" è davvero una funzionalità fantastica: non sono a conoscenza di alcun gestore di foto esistente che lo abbia. Simpatico!

Come ultima nota, preparati ad ascoltare molto sull'azienda dietro questo, Yorba, nei prossimi mesi qui su OMG! UBUNTU!…

PPA
Come al solito consiglio di aggiungere un PPA se intendi installare con questo. Questo per assicurarti di ottenere l'ultima versione con le ultime funzionalità.

https://launchpad.net/~yorba/+archive/ppa

Sito web
http://yorba.org/shotwell/

{grazie a webupd8 per avermi informato di questa app}

Tutto Ubuntu, tutti i giorni. Dal 2009.

Teachs.ru