Un file manager Linux creato utilizzando Electron

instagram story viewer

Abbiamo scritto un sacco di Applicazioni elettroniche, dai lettori musicali ai client di posta elettronica, editor di codice e strumenti di chat, ma lo strumento successivo è il primo Gestore di file elettronici ci siamo imbattuti!

È chiamato JumpFM ed è descritto come un "file manager a doppio riquadro minimalista per Linux". Lo sviluppatore dell'app cita fman, un gestore di file Qt multipiattaforma, e Esame, uno strumento terminale che ti permette di aggiungi bling al comando ls, come principali influenze principali.

jumpfm è un file manager di elettroni per Linux

Presentato come "altamente configurabile ed estendibile", JumpFM ha una serie di funzioni e integrazioni pulite, la maggior parte delle quali è possibile abilitare/disabilitare e configurare in modo da soddisfare le proprie esigenze.

Leggi anche:Seriamente gente, le app elettroniche non sono poi così male

JumpFM è un app guidata da tastiera. Per ottenere la migliore esperienza, ti consiglio di familiarizzare con le sue scorciatoie da tastiera in anticipo.

La maggior parte è ovvia: puoi attivare/disattivare i file nascosti premendo 'h', passa da un riquadro all'altro usando 'tab' e navigare dentro e fuori le cartelle utilizzando i tasti freccia della tastiera, backspace e 'accedere'.

jumpfm un file manager di elettroni

Inoltre:

saltare (‘J') ti consente di "saltare" rapidamente alle cartelle dei preferiti senza dover fare clic per uscire dalla cartella in cui ti trovi. Le directory non devono essere contrassegnate come preferite, poiché l'app "apprende" quale cartella visiti di frequente

Filtraggio (‘F') è una semplice funzione di ricerca che aiuta a trovare i file che stai cercando digitando parte del nome del file.

Modalità piatta (‘R') alterna la visualizzazione gerarchica standard basata sulla directory e una visualizzazione piatta, senza cartelle, che elenca tutti i file all'interno della directory e delle sue sottodirectory.

Sommario istantaneo (ctrl + g) ti consente di creare rapidamente un nuovo contenuto da un file selezionato nel file manager.

Il file manager può essere esteso installando plugin extra. Questi plugin vanno dalla visualizzazione dell'ora e delle condizioni meteorologiche attuali nella barra di stato di JumpFM, all'aggiunta di funzionalità di gestione dei file integrali come la decompressione dell'archivio.

Per i dettagli su tutte le funzionalità di JumpFM, plug-in aggiuntivi e per visualizzare l'elenco completo delle scorciatoie da tastiera, vai su il sito JumpFM.

Alcuni problemi minori

Per impostazione predefinita, JumpFM elencherà solo i primi 100 file e/o cartelle in una directory. Questo non sarebbe un grosso problema se ci fosse un modo per "paginare" sul resto dei risultati. Ma non c'è. Questo può essere molto frustrante quando si comprime cartelle con molti file, specialmente quelli che vuoi filtrare.

Puoi aumentare il limite dei file nel file delle impostazioni, anche se in questo modo potevo impatto sulle prestazioni sconsiglio di impostarlo su un numero ridicolmente alto.

Un altro avvertimento che dovremmo menzionare richiederà una casella di avviso grande, in grassetto, in modo da non sorvolare su di essa:

I file eliminati vengono eliminati all'istante. Non esiste una finestra di dialogo di conferma dell'eliminazione.

Scarica JumpFM, un gestore di file elettronici

Come progetto open source puoi essere coinvolto nello sviluppo di JumpFM, oppure estendere la funzionalità utilizzando il suo sistema di plug-in.

Puoi scaricare l'ultima JumpFM AppImage (che funzionerà sulla maggior parte delle moderne distribuzioni Linux) dalla pagina del progetto Github di seguito:

Scarica l'ultima versione di JumpFM

Tutto Ubuntu, tutti i giorni. Dal 2009.

Teachs.ru