È ufficiale: VLC 3.0 riceverà il supporto Chromecast

instagram story viewer
vlc chromecast
Il supporto per Chromecast sta venendo bene

Il supporto per VLC Chromecast è finalmente in arrivo - e questo è ufficiale.

L'aggiunta di funzionalità aveva stato atteso a lungo, con il team di sviluppo di VideoLAN che ha contrassegnato il supporto per la tecnologia di streaming nella sua roadmap, nei post del forum e nelle interviste ai media.

Ma, fino ad ora, c'era poco in termini di vero codice funzionante per supportarlo.

Ora è cambiato.

Supporto Chromecast VLC 3.0

In un 'Questa settimana in VideoLAN' post sul blog che descrive in dettaglio il lavoro recente su VLC 3.0, lo sviluppatore VideoLAN JB Kempf offre il seguente aggiornamento sul supporto Chromecast:

“L'interfaccia Qt ha ricevuto la prima finestra di selezione dei renderer. Dovresti essere in grado di rilevare il tuo ChromeCast da questa interfaccia e trasmetterci in streaming".

Scrivendo poche settimane prima a questo ultimo aggiornamento Kempf ha dettagliato come funziona il supporto Chromecast in VLC:

“Abbiamo iniziato a introdurre il concetto di renderer in VLC. Questi sono dispositivi distanti che visualizzano audio e/o video, invece di riprodurli localmente. I soliti dispositivi (sic) che le persone conoscono sono ChromeCast, renderer UPnP/DLNA, dispositivi AirPlay, WiDi o DIAL.

È stato introdotto un nuovo tipo di modulo VLC: scoperta del renderer. Come Service Discovery, possono trovare quei dispositivi di rendering sulla rete, utilizzando uno dei protocolli di rilevamento.

La funzionalità di rilevamento del renderer è stata implementata nel nostro modulo mDNS."

Kemp commenta vicino a quella fine di quel post sul blog che:

"... dopo 4/5 riprogettazioni, siamo quasi soddisfatti del codice [Chromecast]"

Altre nuove modifiche

Un'altra menzione di sviluppo Linux-y di Kempf che dovrebbe trovare la loro strada in una futura versione di VLC è AppStream Metadati per le distribuzioni Linux, che miglioreranno l'aspetto e la descrizione dell'app nell'app Ubuntu Software.

Citiamo anche alcune modifiche del backend all'output di PulseAudio e un modulo UPnP migliorato che ora è in grado di "supportare più tipi di server [e] più metadati per elemento".

VLC 3.0 non è ancora pronto per il rilascio

La data di rilascio di VLC 3.0 non è attualmente impostata, ma le build notturne (cioè instabili, potenzialmente difettose) sono disponibili per il download.

Con il lavoro sul plug-in Chromecast in corso solo nelle ultime settimane, potrebbe volerci un po' di tempo per il filtro delle funzionalità dai rami degli sviluppatori e in quelli utilizzati per creare binari pubblici.

Detto questo, le ultime build notturne di Linux hanno varie impostazioni per la regolazione dei flussi Chromecast, ma, per quanto ne so, non espongono ancora un modo per rilevare, elencare o connettersi a un Chromecast.

Tutto Ubuntu, tutti i giorni. Dal 2009.

Teachs.ru