Hiri ti consente di accedere agli account Microsoft Exchange su Linux

Alla ricerca di un client di posta Linux che funzioni con Server Microsoft Exchange, Office365 o account Outlook?

Sei tutt'altro che solo.

Riceviamo regolarmente e-mail e tweet da utenti Ubuntu che desiderano sapere come configurare un account Microsoft Exchange su Ubuntu in modo che possano accedere alla posta elettronica di lavoro, al calendario, alle attività e ai contatti.

Molti scelgono di utilizzare Mozilla Thunderbird con il (a pagamento) Plugin ExQuilla. Questa è una soluzione abbastanza decente, ma non è priva di problemi.

E mentre ci sono Altro soluzioni là fuori, da DavMail alle configurazioni Evolution, che consentono di utilizzare un account Exchange su Linux, è difficile trovare un'app decente, dedicata e affidabile.

O meglio era.

Il client di posta elettronica Hiri ti consente di utilizzare account Exchange su Linux

lista messaggi hiri

Il client di posta elettronica Hiri è un'app desktop che funziona con i server Microsoft Exchange e Ufficio 365 conti (e funziona da dandy con regolari Outlook.com anche i conti). L'app è scritta in Python e PyQt/Qt ed è disponibile su Windows, macOS e Linux.

Hiri non è un dritto client di posta elettronica come Thunderbird, Evolution o Geary sono. Sia il design che il set di funzionalità di questa app si basano sull'idea di aiutarti a ridurre al minimo e gestire il carico di lavoro della posta elettronica, non semplicemente a leggerlo e andare avanti.

A tal fine l'app ti insegna a smistare la posta in arrivo in un elenco fruibile e un passivo 'Cordiali saluti' elenco.

L'altra caratteristica distintiva è la Dashboard. Ti ricorda non per controllare la posta troppo spesso. L'azienda dietro Hiri afferma che, in media, controlliamo la nostra posta 96 volte al giorno, che risulta essere approssimativamente ogni 5 minuti. La dashboard aiuta a tenere sotto controllo questa abitudine.

Altre caratteristiche di Hiri includono:

  • Imposta sveglie e promemoria
  • Gestore cartelle
  • Separare le email per priorità
  • Cerca email
  • Crea eventi sul calendario integrato

Uno dei nostri lettori ci ha recentemente consigliato l'app, aggiungendo che è "... si integra [s] bene con i miei server di scambio aziendale e-mail, calendario, attività, contatti ecc. " su Linux.

"Potrebbe non essere l'app di posta elettronica per tutti gli utenti Linux, ma non posso sottolineare abbastanza l'importanza dell'effettiva integrazione di Exchange."

Non è Open Source

Ora, togliamo di mezzo il grande "problema": Hiri non è un software open source.

È gratuito per i primi 14 giorni, ma dovrai poi richiedere un abbonamento da $ 39/anno (o $ 5/m, a seconda delle tue esigenze) per continuare a usarlo.

Potrebbe sembrare costoso, ma se sei costretto a utilizzare un account Exchange per lavoro e non vuoi semplicemente cambiare sistema operativo, sembra un piccolo prezzo per ricevere e-mail in modo affidabile sul tuo desktop Linux.

Installa Hiri Email Client su Ubuntu

Anche se non uso abbastanza un servizio di posta elettronica Microsoft per dirti come funziona questa app rispetto ad altre alternative, consiglio di dargli un vortice in base al feedback che ho sentito da altri Linux utenti.

E la buona notizia è che portare l'app a fare un giro è facile.

UN Pacchetto a scatto di Hiri è disponibile per il test su Ubuntu e su altri Snap che supporta le distribuzioni Linux. Puoi installarlo dalla riga di comando eseguendo:

sudo snap install hiri

Oppure dal software Ubuntu facendo clic su questo pulsante:

Installa Hiri Email Client dal software Ubuntu

Se i pacchetti Snap non sono di tuo gusto, puoi anche scaricare un runtime regolare dal sito Web Hiri di seguito. Non avrai bisogno di compilarlo o installarlo; basta scaricare, estrarre e fare doppio clic sul binario all'interno della cartella.

Per maggiori dettagli su Hiri, il suo set di funzionalità, i prezzi e altro, vai al sito Web ufficiale dell'applicazione:

Visita il sito Hiri

Menzionare software proprietario o non libero fa sempre sollevare qualche sopracciglio nei commenti, ma ricorda che non stai leggendo OMG! FOSS!, ma OMG! Ubuntu! Ci occupiamo di notizie/aggiornamenti su una serie di software non liberi che riguardano Ubuntu (ad esempio Steam, Chrome, Vivaldi, CrossOver, giochi, ecc.) e lo facciamo dal 2009.

Non siamo qui per dettare cosa dovresti o non dovresti usare. Facciamo emergere le cose, certo, ma consideriamo che tu sia abbastanza cresciuto da prendere le tue decisioni sul se usarle.

Tutto Ubuntu, tutti i giorni. Dal 2009.

Teachs.ru