Un semplice editor di menu per app per Ubuntu

instagram story viewer
Estensione del menu Arc per GNOME Shell
Vuoi un modo per modificarli?

Cerchi un modo semplice per modificare i lanciatori di applicazioni e le voci di menu su Ubuntu?

Bene, c'è una nuova app che può aiutare.

"App Editor"' fornisce una GUI facile da usare attraverso la quale è possibile rinominare i lanciatori di app, modificare le icone delle app, nascondere le voci di menu e molto altro ancora.

Anche se questo è nuovo, Editor dell'app non è l'unico editor di menu per desktop Linux.

Il Alacarte l'editor di menu è il consiglio di riferimento della maggior parte delle persone per la personalizzazione delle voci di menu ed è stato utilizzato per tutto il tempo in cui utilizzo Ubuntu.

Ma mentre Alacarte è uno strumento perfettamente funzionante (e comunque un'ottima app_ trovo Editor dell'app è più veloce e facile da usare.

Editor app: editor di menu per desktop Linux

AppEditor ti consente di modificare le voci del menu dell'app su Ubuntu

Editor dell'app consente di modificare le voci dell'applicazione visualizzate nella panoramica delle applicazioni GNOME, in Unity Dash e in altri menu dell'applicazione.

L'app consente di modificare i collegamenti alle app, aggiungere nuovi elementi di avvio, personalizzare i raggruppamenti e così via, il tutto tramite una GUI di facile utilizzo.

L'app è “progettata per sistema operativo elementare"- ma non lasciarti scoraggiare. AppEditor funziona su Ubuntu, Fedora e altre distribuzioni Linux e con ambienti desktop basati su GNOME come pappagallino, Cannella e COMPAGNO.

Se c'è una scorciatoia per un'applicazione particolare di cui vuoi cambiare il nome, cambiare l'icona, aggiungere una descrizione o passare a una categoria specifica, questa app ti consente di farlo.

Utilizzando AppEditor puoi:

  • Nascondi/mostra applicazioni dal menu dell'applicazione
  • Crea nuove voci di menu
  • Cambia i nomi delle applicazioni
  • Cambia le icone delle applicazioni
  • Sposta le app in diverse categorie
  • Modifica il comando delle scorciatoie dell'app
  • Abilita "Avvia nel terminale" per determinate app

Naturalmente molte delle opzioni si applicheranno solo se utilizzi un ambiente desktop come Cinnamon, Pantheon o Budgie che offrono un menu app per impostazione predefinita.

AppEditor sarà utile anche se usi qualcosa come il Menu GNO o il Menu dell'applicazione Arc Estensioni GNOME in GNOME Shell.

Utile, anche su GNOME Shell e Unity

Se stai usando GNOME Shell o Unity potresti pensare di non aver bisogno di uno strumento di modifica dei menu come questo.

E soprattutto è vero.

La panoramica delle applicazioni Unity Dash e GNOME sono interfacce guidate dalla ricerca in cui la categorizzazione, le descrizioni delle app e così via sono meno problematiche.

Ma ho trovato un uso molto utile per questo: modificare i nomi delle app per distinguere tra Snap, Flatpak e app normali.

rinominare le app nella shell di Ubuntu Gnome
Hai installato più versioni della stessa app? Rinominali per differenziarli

Per un'alternativa più semplice agli editor di menu GNOME come Alacarte e Menulibre, e il Miao Editor del menu di GNOME abbiamo esaminato alcuni anni fa, consiglio di provare questa app.

Installa AppEditor su Ubuntu e Linux Mint

AppEditor è disponibile per l'installazione dall'App Center sul sistema operativo elementare e da Flathub su Ubuntu, Linux Mint e altre distribuzioni.

Se non hai Flatpak o il telecomando Flathub abilitato sul tuo sistema, dovrai prima farlo.

Su Ubuntu o Linux Mint esegui questo comando per installare Flatpak:

sudo apt install flatpak

E questo per abilitare il telecomando Flathub:

sudo flatpak remote-add --if-not-exists flathub https://flathub.org/repo/flathub.flatpakrepo

Successivamente, per installare AppEditor da Flathub, puoi cercarlo nell'app GNOME Software o eseguire il seguente comando in una nuova finestra di Terminale:

sudo flatpak install flathub com.github.donadigo.appeditor

Tieni d'occhio l'uscita del terminale. Potrebbe esserti richiesto di installare il pacchetto della piattaforma GNOME (se non è già sul tuo sistema): dovrai accettarlo per completare l'installazione.

Una volta completata l'installazione, puoi "AppEditor" da Unity Dash, dalla schermata delle applicazioni GNOME o da qualsiasi menu dell'app che stai utilizzando sul desktop.

Puoi segnalare qualsiasi problema riscontrato nella pagina del progetto Github.

Editor app su Github

h/t WOGUE

Tutto Ubuntu, tutti i giorni. Dal 2009.

Teachs.ru