Come disabilitare le animazioni dell'interfaccia utente in Ubuntu 22.04 LTS

instagram story viewer
una gif animata dell'apertura del lanciatore di applicazioni Ubuntu

Per un modo rapido per far sentire Ubuntu più veloce puoi disabilitare le animazioni del desktop.

Meglio ancora, disattivare le animazioni in Ubuntu è un modo garantito per ottenere prestazioni migliori su computer meno recenti e con specifiche inferiori. Gli effetti desktop possono essere carini ma spesso richiedono risorse di sistema più robuste per funzionare senza intoppi.

Naturalmente, le animazioni desktop in Ubuntu, qualsiasi sistema operativo per utenti finali, hanno uno scopo. Anche se a volte possono sembrare esagerati, non sono inutili o senza merito. Le transizioni e altri effetti aiutano a rendere l'interfaccia desktop più fluida e aggraziata durante l'uso.

Ma questo può avere un costo: velocità, che si tratti di velocità tangibile o di percezione di velocità.

Pensaci: ogni volta che apri il Applicazione grid in Ubuntu devi aspettare qualche istante per animarlo. Lo stesso accade quando si passa avanti e indietro tra gli spazi di lavoro, si apre un'app o si riduce/ripristina una finestra da/verso il dock di Ubuntu.

Fortunatamente, è possibile disabilitare la maggior parte delle animazioni, transizioni ed effetti in Ubuntu 22.04 LTS. Non hai nemmeno bisogno di app aggiuntive o comandi del terminale per farlo.

Disattiva le animazioni dell'interfaccia utente in Ubuntu

Uno screenshot delle impostazioni di accessibilità in Ubuntu 22.04, con l'attivazione/disattivazione delle animazioni evidenziata.
Un ambiente semplice a portata di mano

In Ubuntu 22.04 LTS hai solo bisogno di Impostazioni app e seleziona la sezione "Accessibilità" dalla barra laterale. Nel riquadro principale, individua la sezione intitolata "Vedere" e l'opzione "Abilita animazioni" in basso.

Fai scorrere l'interruttore accanto a "Abilita animazioni" sulla posizione off (in grigio; sinistra).

Questo interruttore disabiliterà le animazioni di apertura della finestra, disabiliterà le animazioni di riduzione a icona della finestra e le animazioni quando aprire l'utilità di avvio dell'applicazione, passare da un'area di lavoro all'altra e accedere a menu, applet e popover e Di Più.

È un'opzione tutto o niente; non puoi disabilitare effetti specifici (ma continua a leggere per un consiglio su qualcosa che può farlo).

Se dovessi scoprire, in un secondo momento, non sei in grado di goderti il ​​tuo sistema sans Sottigliezze dell'interfaccia utente puoi ripetere i passaggi precedenti, ma questa volta fai scorrere l'interruttore "Abilita animazioni" sulla posizione "attiva" (colorata).

Disabilitare gli effetti desktop: ne vale la pena?

Non posso dire che l'esperienza di Ubuntu sia migliore con le animazioni disattivate. È perennemente più veloce e più reattivo nell'uso. Le applicazioni si apriranno e si chiuderanno istantaneamente, rendendo questa distribuzione (già abbastanza veloce) incredibilmente veloce nell'uso.

Ma lo fa anche sentire un po'... Brusco.

Le animazioni del desktop svolgono un ruolo oltre all'aggiunta di piacere per gli occhi e all'utilizzo delle risorse. Ci aiutano a guidarci e condizionarci ad anticipare, prevedere e sapere cosa sta facendo il nostro sistema operativo desktop mentre lo utilizziamo. Quando le animazioni sono disattivate, Ubuntu sembra più istantaneo, ma manca di una coreografia che la maggior parte di noi considererebbe "moderna".

Per alcuni, i millisecondi trascorsi tra azione e risultato sono considerati sprecati.

Ma se i tuoi problemi con le animazioni dell'interfaccia utente su Ubuntu non sono che esistono ma che sono troppo lente, devi dare un'occhiata Impazienza.

L'impazienza ha fatto la nostra lista dei migliori estensioni GNOME per Ubuntu (e qualsiasi altra distribuzione Linux basata su GNOME disponibile) poiché è il modo più semplice e senza problemi per modificare la durata della (maggior parte) delle animazioni dell'interfaccia utente utilizzate in GNOME Shell: provalo!

Tutto Ubuntu, ogni giorno. Dal 2009.

Teachs.ru