Lo strumento Android Mirror "Scrcpy" ottiene nuove funzionalità, nuova icona

Scrcpy in esecuzione su laptop Ubuntu

Una nuova versione di Scrcpy è disponibile per il download.

Scrcpy è uno strumento gratuito e open source che ti consente di visualizzare e interagire con il tuo dispositivo Android su un PC Windows, macOS o Linux, in modalità wireless o cablata.

Anche Scrcpy ha una nuova icona

Ho scritto di questo strumento molte volte in passato. Suo così bravo in quello che fa e con l'ultimo aggiornamento, Scrcpy 1.20, il pratico strumento di mirroring di Android ora fa un po' di più.

La più grande aggiunta in questa versione è esclusiva di Linux (per ora): supporto per la simulazione della tastiera USB fisica su Android. Questo può essere usato al posto dell'iniezione di testo predefinita che funziona ovunque ma è limitata ad ASCII.

"Su Linux, scrcpy può simulare una tastiera USB fisica su Android per fornire una migliore esperienza di input (usando USB HID su AOAv2): la tastiera virtuale è disabilitata e funziona con tutti i caratteri e IME,” spiega la pagina GitHub.

“In questa modalità, gli eventi chiave grezzi (scancode) vengono inviati al dispositivo, indipendentemente dalla mappatura dei tasti dell'host. Pertanto, se il layout della tastiera non corrisponde, deve essere configurato sul dispositivo Android, in Impostazioni → Sistema → Lingue e input → Tastiera fisica”.

Per eseguire Scrcpy con la tastiera HID abilitata basta passare il -K (o --hid-tastiera) flag durante l'esecuzione:

scrcpy -K

Tieni presente che questa modalità funzionerà solo se il tuo dispositivo Android è connesso tramite USB.

Qualunque sia la modalità che hai scelto di eseguire, si spera che dovresti notarlo Scrcpy ha una nuova icona. Questo aggiornamento sostituisce il glifo del robot Android a bassa risoluzione dello strumento con un'icona fruscio ad alta risoluzione progettata dall'autore del tema dell'icona Papirus (molto popolare).

Altre modifiche in Scrpy 1.20:

  • Adatta l'output della guida alla dimensione del terminale
  • Rielaborare l'inizializzazione del server per evitare che a volte non risponda Ctrl+c
  • Rimuovi le opzioni corte deprecate -T e -c
  • Correzione "Impossibile trovare il muxer v4l2"
  • Risolvi soluzioni alternative per i dispositivi Meizu
  • Risolto il problema con il supporto per l'espansione della funzione di notifica su alcuni dispositivi
  • Vari refactoring tecnici e correzioni

Punti salienti delle altre versioni di Scrcpy quest'anno:

  • Supporto per Android 12
  • Usa lo schermo del dispositivo come webcam/sorgente video (solo Linux)
  • Blocca l'orientamento del video
  • Opzione per spegnere il dispositivo alla chiusura di Scrcpy
  • Ridimensiona per adattarlo
  • Implementare il buffering (opzionale)

Scrcpy è un software open source gratuito disponibile per Windows, macOS e Linux. I download di Windows sono disponibili dal pagina GitHub del progetto. Le versioni Linux predefinite sono disponibile da vari repository e fonti, compreso lo Snap Store.

Per usare Scrcpy il tuo dispositivo Android lo fa non ha bisogno di essere radicato ma è dovere eseguire Android 5.0 o versioni successive.

Tutto Ubuntu, tutti i giorni. Dal 2009.

Teachs.ru