Come configurare gli host virtuali Apache su Rocky Linux

Questo è un passaggio facoltativo destinato solo a coloro che desiderano ospitare più siti sullo stesso server. Finora, il nostro Configurazione LAMPADA può ospitare un solo sito. Se desideri ospitare più siti, devi impostare o configurare i file dell'host virtuale. I file dell'host virtuale Apache incapsulano le configurazioni di più siti Web.

Per questa sezione, creeremo un file host virtuale Apache per dimostrare come puoi impostare i tuoi host virtuali in Rocky Linux.

Requisiti

  • Affinché questo abbia successo, è necessario avere un Nome di dominio pienamente qualificato puntando all'indirizzo IP pubblico del tuo server nel pannello di controllo dell'hosting DNS.
  • Un istanza di Rocky Linux 8 insieme a Pila LAMPADA installata.

Nota: Nella nostra configurazione, stiamo usando il nome di dominio tecmint.info che punta all'IP pubblico del nostro server virtuale. Assicurati di utilizzare il tuo nome di dominio in tutti i casi in cui appare il nostro nome di dominio.

Creazione di una struttura di directory virtuali di Apache

Il primo passo è creare una directory che contenga i file del sito Web o del dominio. Questo sarà il DocumentRoot che sarà nel /var/www/ il percorso. Eseguire quindi il seguente comando.

$ sudo mkdir -p /var/www/tecmint.info/html. 

Successivamente, creeremo un semplice index.html file che useremo per testare il nostro file host virtuale.

$ sudo vim /var/www/tecmint.info/html/index.html. 

Inserisci le seguenti righe HTML.

Benvenuto su tecmint.info!

Successo! L'host virtuale tecmint.info è attivo e in esecuzione!

Salva il file HTML ed esci.

Quindi assegnare le autorizzazioni all'utente attualmente connesso per consentire loro di modificare le directory webroot senza problemi di autorizzazione.

$ sudo chown -R $USER:$USER /var/www/tecmint.info/html. 

Creazione di un file host virtuale Apache

A questo punto, creeremo un file host virtuale separato per il nostro dominio. Per impostazione predefinita, Rocky Linux 8, proprio come CentOS 8, carica tutte le sue configurazioni dal /etc/httpd/conf.d directory.

Quindi, procedi e crea un file host virtuale separato.

$ sudo vim /etc/httpd/conf.d/tecmint.info.conf. 

Incolla il contenuto di seguito per definire l'host virtuale.

 Nome del server www.tecmint.info Alias ​​del server tecmint.info DocumentRoot /var/www/tecmint.info/html tecmint.info/html> Opzioni -Indici +SeguiSymLinks AllowOverride All ErrorLog /var/log/httpd/tecmint.info-error.log CustomLog /var/log/httpd/tecmint.info-access.log combinato. 

Salva le modifiche ed esci dal file dell'host virtuale.

Per verificare se tutte le configurazioni sono valide, eseguire il comando:

$ sudo apachectl configtest. 
Controlla la configurazione di Apache in Rocky Linux
Controlla la configurazione di Apache in Rocky Linux

Quindi, riavvia Apache per apportare le modifiche apportate.

$ sudo systemctl riavvia httpd. 

Quindi avvia il tuo browser web e naviga nel tuo dominio come segue:

http://tecmint.info. 

Questo dovrebbe visualizzare la pagina HTML di esempio che abbiamo configurato nel passaggio 1 di questa sezione. Questa è la prova inconfutabile che la nostra configurazione dell'host virtuale funziona!

Controlla il dominio dell'host virtuale Apache
Controlla il dominio dell'host virtuale Apache

Se disponi di più nomi di dominio, ripeti gli stessi passaggi per configurare i file dell'host virtuale per ciascun dominio o sito web.

Conclusione

E il gioco è fatto. Abbiamo configurato correttamente i file dell'host virtuale per ospitare diversi siti Web o domini in Rocky Linux 8 con il LAMPADA pila. Puoi procedere con l'hosting delle tue applicazioni web.

Teachs.ru